Categorie
Recensioni

Morte a Venezia

(1971) R: Luchino Visconti A: Dirk Bogarde, Romolo Valli, Mark Burns, Nora Ricci. La trasposizione del celebre romanzo di Mann su di un compositore tedesco ossessionato dalla giovinezza e dalla bellezza fisica è un maestoso ragionamento per immagini, esacerbante, con un finale cinematograficamente encomiabile. Le musiche del film sono per lo più di Gustav Mahler. Diversi i riconoscimenti, fra cui un David di Donatello come miglior regista a Luchino Visconti.