Categorie
Recensioni

L’âge d’or

(1930) R: Luis Buñuel A: Gaston Modot, Lya Lys, Caridad de Laberdesque, Max Ernst. Sceneggiato assieme a Salvador Dalí, dramma scandaloso e rivoluzionario che narra dei desideri lussuriosi di una coppia di amanti.

Categorie
Recensioni

Uccellacci e uccellini

(1966) R: Pier Paolo Pasolini A: Totò, Ninetto Davoli, Femi Benussi. Mentre camminano per la periferia romana, Totò e Davoli incontrano un corvo parlante che si rivela esser edotto in filosofia e politica! Racconto inventivo e stravagante, recitato con grande verve. É l’ultimo film interpretato da Totò.

Categorie
Recensioni

Stati di allucinazione

(1980) R: Ken Russell A: William Hurt, Blair Brown, Bob Balaban, Charles Haid. Uno scienziato (Hurt) effettua su sé stesso degli esperimenti per poter accedere a delle esperienze extrasensoriali. Film orroristico delirante e spaventoso, offre un’esperienza ad alta intensità. Delizioso il cameo di Drew Barrymore ancora fanciulla.

Categorie
Recensioni

La guerra dei mondi

(2005) R: Steven Spielberg A: Tom Cruise, Dakota Fanning, Tim Robbins, Miranda Otto. Dal romanzo di H. G. Wells, pellicola fantascientifica magnificente su un operaio portuale (Cruise) che deve proteggere i suoi figli da un’invasione aliena. Eccitante dal primo all’ultimo fotogramma.

Categorie
Recensioni

La fine del mondo

(2013) R: Edgar Wright A: Simon Pegg, Nick Frost, Martin Freeman, Rosamund Pike. Vent’anni dopo aver tentato di portare a termine un epico giro di bar, cinque amici si riuniscono per riprovarci. Una fanta-commedia tagliente, permeata da del gustoso umorismo e ben realizzata.

Categorie
Recensioni

La rivincita delle bionde

(2001) R: Robert Luketic A: Reese Witherspoon, Luke Wilson, Selma Blair, Matthew Davis. Commedia vivace e rilassante: la Witherspoon è una biondina viziatella che deve trovare il modo per convincere il suo ragazzo Davis che non è la sciacquetta che lui pensa essere.

Categorie
Recensioni

Non ci resta che piangere

(1984) R: Massimo Troisi, Roberto Benigni A: Massimo Troisi, Roberto Benigni, Iris Peynado. Un film imperfetto, ciò nonostante apprezzabile per la schiettezza degli interventi recitativi. Due amici fraterni (Benigni/Troisi), fermi con l’auto ad un passaggio a livello in aperta campagna, decidono di prendere una scorciatoia che li porterà a smarrirsi per ritrovarsi temporalmente indietro di cinque secoli.

Categorie
Recensioni

Deadpool

(2016) R: Tim Miller A: Ryan Reynolds, Morena Baccarin, T.J. Miller, Ed Skrein. Dai fumetti della Marvel, roboante commedia d’azione dal divertimento garantito, con al centro un ex agente speciale al quale vengono attribuiti dei poteri soprannaturali. E’ l’ottavo capitolo dei film sugli X-Men.

Categorie
Recensioni

Yuppies, i giovani di successo

(1986) R: Carlo Vanzina A: Massimo Boldi, Jerry Calà, Christian De Sica, Ezio Greggio. 4 giovani rampanti folleggiano nella Milano anni Ottanta. Spassosa commedia di costume con delle recitazioni scoppiettanti.

Categorie
Recensioni

L’uomo che sapeva troppo

(1956) R: Alfred Hitchcock A: James Stewart, Doris Day, Brenda de Banzie. Un imbattibile Stewart è un medico americano in vacanza con la moglie e il figlio in Marocco, che vedrà il suo viaggio sconvolto dall’incontro casuale con uno sconosciuto. Rifacimento dell’omonimo film del ’34 dello stesso regista, vinse l’Oscar alla migliore canzone.