Categorie
Recensioni

Man on Fire – Il fuoco della vendetta

(2004) R:  Tony Scott A: Denzel Washington, Christopher Walken, Dakota Fanning, Radha Mitchell, Mickey Rourke. Guardia del corpo giura vendetta contro chi ha rapito la bambina che doveva proteggere. Action concitato, mooolto violento e travolgente. Estremamente lodevole la prestazione di Washington corrucciato e magnetico.

Categorie
Recensioni

A distanza ravvicinata

(1986) R: James Foley A: Sean Penn, Christopher Walken, Mary Stuart Masterson, Chris Penn. Storia vera di due fratelli (i Penn, fratelli anche nella realtà) attratti dalla vita criminosa del loro padre (Walken). Pellicola fosca, molto tragica e per nulla consolatoria, consolano tuttavia le prestazioni viscerali di Sean Penn e Walken.

Categorie
Recensioni

Sette psicopatici

(2012) R: Martin McDonagh A:  Colin Farrell, Woody Harrelson, Sam Rockwell, Christopher Walken. Sublime scemata che gira intorno allo scrittore Farrell che per finire la sceneggiatura del suo film dal titolo 7 psicopatici trae ispirazione da una serie di storie balorde che gli succedono intorno. Metacinema agghindato da commedia nera piuttosto bislacca, ricca di risate e dialoghi sghembi, condotta da una superba equipe di attori da farti passare 110 minuti di puro godimento.

Categorie
Recensioni

Prova a prendermi

(2002) R: Steven Spielberg A: Leonardo DiCaprio, Tom Hanks, Christopher Walken. Un carismatico DiCaprio è Frank Abagnale, grande impostore ricercato dall’FBI. Adattamento di un romanzo autobiografico, bella storia raccontata con ritmo e spigliatezza da uno che conosce piuttosto bene l’arte dell’intrattenere.

Categorie
Recensioni

Pulp Fiction

(1994) R: Quentin Tarantino A: John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Harvey Keitel, Tim Roth, Bruce Willis, Christopher Walken, Rosanna Arquette. Tarantino scrive tre storie di malavita, il resto lo fanno Travolta e compagnia sparante. Dialoghi vivacissimi, violenza che diventa quasi spassosa, personaggi tratteggiati alla perfezione, almeno due scene memorabili… cosa volere di più! Tantissimi i riconoscimenti, fra cui Palma d’Oro a Cannes e Oscar per la miglior sceneggiatura originale a Quentin Tarantino e Roger Avary.

Categorie
Recensioni

Il mistero di Sleepy Hollow

(1999) R: Tim Burton A: Johnny Depp, Christina Ricci, Christopher Walken. Depp è un agente di polizia inviato in un paesino ad investigare su degli omicidi. Gothic drama da antologia, cupo, illuminato da un superbo Johnny Depp e dalla Ricci lucente enfant prodige.

Categorie
Recensioni

I cancelli del cielo

(1980) R: Michael Cimino A: Kris Kristofferson, Christopher Walken, John Hurt, Mickey Rourke. Wyoming fine 800: va in scena il conflitto fra contadini immigrati europei e i potenti allevatori di bestiame. Western venato di intimismo, costò tantissimo, incassò pochissimo, attestandosi come uno dei maggiori flop della storia del cinema. Considerato nonostante tutto imperdibile.

Categorie
Recensioni

Domino

(2005) Tony Scott A: Keira Knightley, Mickey Rourke, Edgar Ramirez, Christopher Walken. Ispirato alla storia vera di una cacciatrice di taglie, è un thriller che parte convenzionale fino ad evolversi in spettacolo puro, attraverso un montaggio isterico in stile MTV e dei costumi stilosi. Knightely è credibile, Rourke e Walken portentosi.

Categorie
Recensioni

The Addiction – Vampiri a New York

(1995) R: Abel Ferrara A: Lili Taylor, Christopher Walken, Annabella Sciorra. Studentessa nuiorchese viene morsa da una vampira e diventa emo-dipendente. Lo spirituale Ferrara tesse l’orrore di filosofia allucinatoria.

Categorie
Recensioni

Milagro

(1988) R: Robert Redford A: Christopher Walken, Melanie Griffith, Sonia Braga. In un paesetto del Nuovo Messico scoppia una guerra fra contadini e imprenditori per un campo di fagioli. Stravagante ecofilm dal sapore democratico, Redford lo dirige con abilità.