Categorie
Recensioni

La leggenda del pianista sull’oceano

(1988) R: Giuseppe Tornatore A: Tim Roth, Pruitt Taylor Vince, Melanie Thierry, Bill Nunn. Da un testo teatrale di Alessandro Baricco, la storia di un ragazzino cresciuto su un transatlantico; vi trascorrerà tutta la vita e scoprirà le sue doti di pianista. Inutilmente lungo ma emotivamente impetuoso come un oceano, e totalmente immerso nelle atmosfere musicali virtuose di Ennio Morricone. 6 David di Donatello: regia, fotografia, colonna sonora, scenografia, costumi, e il Premio David Scuola a Giuseppe Tornatore.

Categorie
Recensioni

Pulp Fiction

TOP (1994) R: Quentin Tarantino A: John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Harvey Keitel, Tim Roth, Bruce Willis, Christopher Walken, Rosanna Arquette. Tarantino scrive tre storie di malavita, il resto lo fanno Travolta e compagnia sparante. Dialoghi vivacissimi, violenza che diventa quasi spassosa, personaggi delineati alla perfezione, almeno due scene memorabili… cosa volere di più! Tantissimi i riconoscimenti, fra cui Palma d’Oro a Cannes e Oscar per la miglior sceneggiatura originale a Quentin Tarantino e Roger Avary.

Categorie
Recensioni

Le Iene

(1992) R: Quentin Tarantino A: Harvey Keitel, Tim Roth, Michael Madsen . Rapina a gioielliere fallisce perché nella banda c’e una spia, segue processo sommario per scoprire chi e’. E’ un noir colorato ed esplosivo ad alto tasso di mortalità quello che segnò l’esordio di Quentin Tarantino nel mondo del cinema. Che dire… Tarantino e la bravura del principiante!