Categorie
Recensioni

Invictus – L’invincibile

(2009) R: Clint Eastwood A: Morgan Freeman, Matt Damon, Tony Kgoroge, Patrick Mofokeng. Sudafrica post apartheid : Mandela e il capitano della nazionale di rugby uniscono le loro forze per aiutare il paese a rinascere grazie allo sport. Dramma possente e stimolante, spinto con mano salda da Eastwood. Freeman e Damon offrono un autentico spettacolo attoriale. Ispirato a una storia vera.

Categorie
Recensioni

Lucy

(2014) R: Luc Besson A: Scarlett Johansson, Morgan Freeman, Min-sik Choi, Amr Waked. La studentessa Johansson si trova accidentalmente impelagata in un losco giro di droga. Scoppiettante thriller fantazionistico, molto intrattenente, spiattellato sulla bella faccia di Scarlett Johansson che mostra ancora una volta discretamente inoppugnabili qualità recitative oltre ad altri ancor più evidenti attributi.

Categorie
Recensioni

Red

(2010) R: Robert Schwentke A: Bruce Willis, Helen Mirren, Morgan Freeman, Mary-Louise Parker. L’ex agente della CIA Willis vive in pace fino a quando degli assassini non gli si presentano alla porta. Dall’omonimo fumetto, film d’azione comica con sequenze ad alto voltaggio e ottime recitazioni. Il superficiale che conquista.

Categorie
Recensioni

A spasso con Daisy

(1989) R: Bruce Beresford A: Morgan Freeman, Jessica Tandy, Dan Aykroyd. Dall’omonima opera teatrale, arzilla vecchietta ebrea (una Tandy lucente) si fa portare in giro da un autista cinquantenne di colore (Freeman), diventeranno grandi amici. Morgan Freeman, con classe ed estrema pazienza ci conduce gradevolmente sulla strada del politically correct. 4 gli Oscar vinti: film, attrice protagonista, sceneggiatura, trucco.

Categorie
Recensioni

Una settimana da Dio

(2003) R: Tom Shadyac A: Jim Carrey, Jennifer Aniston, Morgan Freeman. Reporter frustrato (Carrey al top) viene contattato dall’Onnipotente che gli propone di prendere il suo posto per un po’. Shadyac trasforma il sogno segreto di tutti in un brillante ordinato ammasso di gag.

Categorie
Recensioni

Slevin – Patto criminale

(2006) R: Paul McGuigan A: Josh Hartnett, Bruce Willis, Morgan Freeman, Ben Kingsley, Lucy Liu, Stanley Tucci. Hartnett, scambiato per un suo amico, finisce in un brutto giro di scommesse non pagate. Noir corale perfettamente concatenato, ecco cosa capita a chi capita nel posto sbagliato al momento sbagliatissimo!

Categorie
Recensioni

Gli Spietati

(1992) R: Clint Eastwood A: Clint Eastwood, Gene Hackman, Morgan Freeman, Richard Harris. Fuorilegge in pensione torna in attività per bisogno di soldi. Eastwood decreta la rinascita del cinema western tra volti sfregiati, atmosfere noir e lirismo supremo. 4 Oscar, uno come miglior film, il terzo western a vincerlo dopo I PIONIERI DEL WEST e BALLA COI LUPI.

Categorie
Recensioni

Non e’ mai troppo tardi

(2007) R: Rob Reiner A: Jack Nicholson, Morgan Freeman, Sean Hayes. Due malati terminali stilano una lista di cose da fare prima di andare al Creatore. Commovente riflessione comica sul tragico, la sceneggiatura discretamente pronosticabile è fortemente validata dalla performance di due “stelle” del firmamento hollywoodiano.

Categorie
Recensioni

Million Dollar Baby

(2004) R: Clint Eastwood A: Hilary Swank, Clint Eastwood, Morgan Freeman. Vecchio istruttore di boxe (il mai domo Eastwood) prende sotto di sé una trentenne decisa a diventare campionessa. Non è la solita manfrina sul pugilato bensì un’opera vitale che tocca dentro. Come dire, il regista californiano ai bicipiti preferisce il cardio. Vincitore di 4 premi Oscar fra cui uno come miglior film e uno per la miglior attrice a una favolosa Hilary Swank.

Categorie
Recensioni

Robin Hood principe dei ladri

(1991) R: Kevin Reynolds A: Kevin Costner, Morgan Freeman, Mary Elizabeth Mastrantonio. Storia del leggendario arciere che ruba ai ricchi per dare ai poveri. Mito tradotto in una versione energica, ironica, con una colonna sonora indimenticabile e un Costner forse più bello che bravo ma poco importa… di fronte al successo che ebbe!