Categorie
Recensioni

Promised Land

(2012) R: Gus Van Sant A: Matt Damon, Frances McDormand, John Krasinski, Hal Holbrook. Cittadini di una comunità rurale si oppongono al tentativo di una compagnia energetica di comprare il loro terreno. Coi suoi difetti, è ad ogni modo un racconto morale abbastanza solido e stimolante. Damon recita (bene) e co-sceneggia (meno bene).

Categorie
Recensioni

L’uomo della pioggia – The Rainmaker

(1997) R: Francis Ford Coppola A: Matt Damon, Danny DeVito, Claire Danes, Jon Voight, Mickey Rourke. Il neolaureato in legge Damon si trova subito a dover difendere un malato di leucemia contro una compagnia di assicurazioni che si rifiuta di risarcirlo. Tratto da Grisham, dramma giuridico emozionante, di ottimo coinvolgimento e sapientemente umoristico, beneficiario di una regia pungente e di interpretazioni praticamente perfette.

Categorie
Recensioni

Invictus – L’invincibile

(2009) R: Clint Eastwood A: Morgan Freeman, Matt Damon, Tony Kgoroge, Patrick Mofokeng. Sudafrica post apartheid : Mandela e il capitano della nazionale di rugby uniscono le loro forze per aiutare il paese a rinascere grazie allo sport. Dramma possente e stimolante, spinto con mano salda da Eastwood. Freeman e Damon offrono un autentico spettacolo attoriale. Ispirato a una storia vera.

Categorie
Recensioni

Il talento di Mr. Ripley

(1999) R: Anthony Minghella A: Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Jude Law, Cate Blanchett. Thriller con tutte star eccitante, sontuoso e ricchissimo di suspense che racconta di un giovane americano il quale affascinato dalla vita dell’amico decide di ucciderlo ed assumerne l’identità. Basato sull’omonimo romanzo di Patricia Highsmith che ha ispirato anche il celebre film DELITTO IN PIENO SOLE con Alain Delon.

Categorie
Recensioni

Sopravvissuto – The Martian

(2015) R: Ridley Scott A:  Matt Damon, Jessica Chastain, Kristen Wiig, Kate Mara. L’astronauta Damon creduto morto viene abbandonato su Marte. Dovrà lottare per sopravvivere. Da un romanzo di Andy Weir, pellicola avventurosa e altamente seducente, con un sacco di qualità fra cui un’interpretazione perentoria di M. Damon.

Categorie
Recensioni

Hereafter

(2010) R: Clint Eastwood A: Matt Damon, Cecile De France, Bryce Dallas Howard. Il racconto di tre vite destinate ad incrociarsi, tre personaggi, un unico tragico destino: la dura legge dell’ineluttabile. Eastwood guarda in faccia la morte per ritrovarci la vita. Esistenziale.

Categorie
Recensioni

I Fratelli Grimm e l’incantevole strega

(2005) R: Terry Gilliam A: Matt Damon, Heath Ledger, Monica Bellucci. I due fratelli scrittori fronteggiano in gran baldanza la sovrana di una foresta maledetta. Magico e stravagante, e a quanto pare fortemente rivelatorio: la Bellucci scopre che la bellezza… non e’ eterna!

Categorie
Recensioni

La leggenda di Bagger Vance

(2000) R: Robert Redford A: Will Smith, Matt Damon, Charlize Theron. Giocatore di golf tornato profondamente segnato dalla guerra cerca di rialzarsi partecipando ad un torneo. Tratta da un romanzo, è una significativa pellicola sullo sport inteso come metafora della vita, recitata in maniera appagante. Redford autore di spessore, nella circostanza impegnato in un riscatto prima umano che sportivo, ne esce vincitore.

Categorie
Recensioni

Salvate il soldato Ryan

(1998) R: Steven Spielberg A: Tom Hanks, Matt Damon, Tom Sizemore. Il 6 giugno 1944 Hanks sbarca in Normandia coi suoi uomini ed e’ un massacro sotto il fuoco tedesco. Come in una emozionante esperienza immersiva e con un cast all’altezza, il grande cineasta Spielberg sciorina un fulgido esempio di realismo filmico. 11 candidature, 5 Oscar vinti.

Categorie
Recensioni

Will Hunting – Genio ribelle

(1997) R: Gus Van Sant A: Robin Williams, Matt Damon, Ben Affleck. Damon e’ un ventenne di Boston orfano, povero, disadattato, e… un genio in matematica! Dal genio ribelle di Hollywood Van Sant un dramma sociale di sentimenti veri, originale, misurato, delicatissimo. Splendida anche la lineup di interpreti. 2 Oscar: attore non protagonista a Robin Williams, sceneggiatura.