Categorie
Recensioni

The Bourne Identity

(2002) R: Doug Liman A: Franka Potente, Matt Damon, Chris Cooper, Clive Owen. Scampato a morte certa grazie a dei pescatori italiani, al suo risveglio Jason Bourne (un perfetto Damon) si scopre totalmente immemore. Tratto con licenza da Un nome senza volto di Robert Ludlum, è un thriller azionistico vispo e piacevolmente intrattenitivo. Il primo (e anche il meglio riuscito) di una serie di film incentrati sulla figura di Jason Bourne.

Categorie
Recensioni

Killer Elite

(2011) R: Gary McKendry A: Jason Statham, Clive Owen, Robert De Niro, Dominic Purcell. L’assassino di professione Statham è costretto a ridiscendere in campo quando il suo mentore e amico De Niro viene rapito da uno sceicco dell’Oman. Spassoso thriller azionistico sorretto magnificamente da un cast di elite.

Categorie
Recensioni

Words and Pictures

(2013) R: Fred Schepisi A: Clive Owen, Juliette Binoche, Bruce Davison, Amy Brenneman. Prof di arte e di inglese si sfidano per determinare quale delle due materie abbia più importanza per gli studenti. Commedia romantica per quanto convenzionale ma di sicuro allettamento, anche grazie alla chimica fra i due protagonisti.

Categorie
Recensioni

Closer

(2004) R: Mike Nichols A: Natalie Portman, Jude Law, Clive Owen, Julia Roberts. Le vite di 4 persone si intrecciano in un affascinante gioco di seduzione. Più che per la trama, piuttosto scontata, si apprezza per le interpretazioni di 4 “stelle” hollywoodiane, tutte alquanto abili nel tratteggiare dei personaggi perfettamente interrelati e inseriti in un panorama di amore, bugie e promiscue fornicazioni che cattura. Basato sull’omonima opera teatrale di Patrick Marber.

Categorie
Recensioni

I figli degli uomini

(2006) R: Alfonso Cuaron A: Julianne Moore, Clive Owen, Chiwetel Ejiofor. Nel 2027 non nasceranno piu bambini! Questa in buona sostanza la sinossi del film distopico di Cuaron, il quale da una siffatta premessa concepisce un’opera sull’uomo per l’uomo, con occhi sul di fuori per arrivare al di dentro. Da riflessione.

Categorie
Recensioni

Sin City

(2005) R: Frank Miller, Robert Rodriguez, Quentin Tarantino A: Mickey Rourke, Clive Owen, Bruce Willis, Benicio Del Toro, Jessica Alba, . Trasposizione filmica del fumetto, racconta di una città violenta e corrotta e in cosa si dilettano i suoi cittadini. Cast stellare, direzione spavalda, e’ un noir spassoso ed elegante.

Categorie
Recensioni

Inside Man

(2006) R: Spike Lee A: Denzel Washington, Clive Owen, Jodie Foster, Christopher Plummer. Descrizione di una rapina in banca con ostaggi. Spike Lee detta i ritmi, gli attori interscambiano emozioni. C’è un fine umorismo ad azione incontrollata durante tutto il racconto, e colpi di scena continui. Un heist thriller di pregio.