Categorie
Recensioni

M – Il mostro di Düsseldorf

(1931) R: Fritz Lang A: Peter Lorre, Ellen Widmann, Inge Landgut, Otto Wernicke. Un misteroso assassino ammazza-bambini diventa il fulcro di una massiccia caccia all’uomo da parte della polizia di Berlino. Prototipo del noir, è un film losco e perfettamente inquietante.

Categorie
Recensioni

Quando la città dorme

(1956) R: Fritz Lang A: Dana Andrews, Rhonda Fleming, George Sanders, Howard Duff. Giornalisti e poliziotti alla caccia di uno squinternato assassino periodico. Interessante noir che gronda cinismo da ogni sequenza.

Categorie
Recensioni

La donna del ritratto

(1944) R: Fritz Lang A: Edward G. Robinson, Joan Bennett, Raymond Massey, Edmund Breon. Criminologo colpito da una donna vista in un ritratto finisce per incontrarla, rimanendo suo malgrado coinvolto in un caso di omicidio. Perfetto melodramma “nero”, lento ma perfettamente incisivo.

Categorie
Recensioni

Rancho Notorious

(1952) R: Fritz Lang A: Marlene Dietrich, Arthur Kennedy, Mel Ferrer, Gloria Henry. Western inusuale e accattivante con Kennedy che decide di vendicarsi dopo che la sua amata resta uccisa durante una rapina a un negozio. In Technicolor.

Categorie
Recensioni

Il grande caldo

(1953) R: Fritz Lang A: Glenn Ford, Gloria Grahame, Jocelyn Brando, Alexander Scourby. Sergente di polizia indaga sull’apparente suicidio di un agente corrotto. Dramma incisivo, ritmato e atmosferico, è considerato uno fra i migliori noir in circolazione.