Categorie
Recensioni

Quei bravi ragazzi

TOP (1990) R: Martin Scorsese A: Robert De Niro, Ray Liotta, Joe Pesci. Dal romanzo Il delitto paga bene di Nicholas Pileggi, ragazzo italoamericano di Brooklyn sogna di diventare un gangster. Duro, a tratti inclemente, eccessivamente lungo ma perfettamente realizzato, risulta una indimenticabile analisi clinica sulla mafia. Oscar a Joe Pesci come miglior attore non protagonista.

Categorie
Recensioni

Casinò

TOP (1995) R: Martin Scorsese A: Robert De Niro, Sharon Stone, Joe Pesci. De Niro fa un giocatore d’azzardo assoldato dalla mafia per dirigere un casinò. La storia appassiona, la direzione è di gran mestiere, con la consueta attenzione maniacale fin ai piccoli dettagli, le performance lussuose. Un’opera pienamente riuscita.

Categorie
Recensioni

Mamma ho perso l’aereo

(1990) R: Chris Columbus A: Macaulay Culkin, Joe Pesci, Daniel Stern. Bimbo di 8 anni lasciato a casa per sbaglio dai genitori si trova a doverla difendere da dei ladri idioti. Culkin talentuso irresistibile pestifero illumina una commedia per famiglie di grande successo.

Categorie
Recensioni

Toro scatenato

TOP (1980) R: Martin Scorsese A: Robert De Niro, Cathy Moriarty, Joe Pesci. Biografia spietata del pugile campione del mondo dei pesi medi Jake LaMotta. De Niro alla sua assolutamente migliore interpretazione lavora di eccellenza diventando la copia anastatica del “toro del bronx”. L’Oscar per lui fu inevitabile. Un film che non si scorda.

Categorie
Recensioni

The Irishman

(2019) R: Martin Scorsese A: Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci. Epitome del crime movie targato Netflix da tre ore e passa che passano eccome sulla vita del mafioso Frank Sheeran. Grazie ai suoi valorosi scagnozzi Scorsese fa una definitiva e perfetta ricostruzione dell’era dei gangster. Tutto già visto per carità… ma che gusto rivederlo!