Categorie
Recensioni

Sorry We Missed You

(2019) R: Ken Loach A: Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Rhys Stone, Katie Proctor. Il solito umanitario Loach descrive con toni semplici e toccanti la vita dura di marito e moglie che lottano per crescere una famiglia.

Categorie
Recensioni

My name is Joe

(1998) R: Ken Loach A: Peter Mullan, Louise Goodall, Gary Lewis, Lorraine McIntosh. Storia di Joe, ex alcolizzato scozzese che si innamora di un’operatrice sanitaria. Ritratto socio-umanitario tragicamente disagiato e doloroso con un finale che lascia sbalorditi. Peter Mullan miglior attore a Cannes.

Categorie
Recensioni

Io, Daniel Blake

(2016) R: Ken Loach A: Dave Johns, Hayley Squires, Sharon Percy, Briana Shann. Storia di Daniel, operaio con problemi di cuore che si trova costretto a chiedere aiuto allo Stato. Descrizione struggente di una vita in bilico fra malattia e burocrazia, da parte di un regista sempre particolarmente attento agli aspetti politico-sociali. Stilizzato, ma di grande afflato umanitario. Palma d’Oro a Cannes, oltre che Miglior film britannico dell’anno.

Categorie
Recensioni

Il vento che accarezza l’erba


(2006) R: Ken Loach A: Cillian Murphy, Padraic Delaney, Liam Cunningham. Loach affronta con coraggio ed equilibrio la questione irlandese sotto forma di saga familiare, in un racconto lucido scevro di sterili patriottismi. Magistrale lezione di storia. E di cinema.