Categorie
Recensioni

Cane di paglia

(1971) R: Sam Peckinpah A: Dustin Hoffman, Susan George, Peter Vaughan. Tratto da un romanzo di Gordon M. Williams, uomo tranquillo (Hoffman mai così inquietante) diventa una bestia quando deve difendersi da un gruppo di delinquenti. Pellicola di violenza pura, mise en scène visivamente potente a tratti sconcertante dell’assunto che quando un topo è alle strette morde anche il gatto.