Categorie
Recensioni

Sfida nell’Alta Sierra

(1962) R: Sam Peckinpah A: Joel McCrea, Randolph Scott, Mariette Hartley. Due vecchi uomini di legge devono scortare un carico d’oro per conto di una banca; lungo la strada succede però qualcosa che turba gli equilibri. Western di grande bellezza, valoroso e implacabile. Per gli amanti del genere ma non solo.

Categorie
Recensioni

Getaway!

(1972) R: Sam Peckinpah A: Steve McQueen, Ali MacGraw, Ben Johnson, Sally Struthers. Il rapinatore di banche McQueen fugge con la moglie MacGraw dopo un colpo andato male. Perfettamente avvincente, con inseguimenti al cardiopalma e fuoco a volontà. Quincy Jones scrive le musiche. Remake nel 1994, esiguamente riuscito.

Categorie
Recensioni

La croce di ferro

(1977) R: Sam Peckinpah A: James Coburn, Maximilian Schell, James Mason, David Warner. Tratta da un romanzo, è una vicenda ambientata durante il secondo conflitto mondiale vista da parte tedesca, con il sergente della Wehrmacht Coburn e i suoi uomini che stanno per soccombere sotto l’offensiva dei russi. Ottima e visionaria raffigurazione dell’assurdità della guerra in un classico poco classico del cinema bellico.

Categorie
Recensioni

Cane di paglia

(1971) R: Sam Peckinpah A: Dustin Hoffman, Susan George, Peter Vaughan. Tratto da un romanzo di Gordon M. Williams, uomo tranquillo (Hoffman mai così inquietante) diventa una bestia quando deve difendersi da un gruppo di delinquenti. Pellicola di violenza pura, mise en scène visivamente potente a tratti sconcertante dell’assunto che quando un topo è alle strette morde anche il gatto.

Categorie
Recensioni

Il mucchio selvaggio

(1969) R: Sam Peckinpah A: William Holden, Ernest Borgnine, Robert Ryan. Banda di fuorilegge decide di mettere a segno un colpo attaccando un carico d’armi. Stupendo effluvio ematico al rallenty, dal grande Peckinpah pregno d’alcol e talento visivo. Inserito dalla critica americana fra i 10 migliori western della storia.