Categorie
Recensioni

Strange But True

(2019) R: Rowan Athale A: Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnear, Brian Cox. Dopo la tragica dipartita del suo ragazzo, una giovane si presenta dalla famiglia di lui dicendo di essere incinta. Pellicola strana, misteriosa e realizzata con cura.

Categorie
Recensioni

Una spia e mezzo

(2016) R: Rawson Marshall Thurber A: Dwayne Johnson, Kevin Hart, Danielle Nicolet, Amy Ryan. Agente della CIA (un ciclopico Johnson) ingaggia un ex compagno di scuola per una difficile missione di spionaggio. Rocambolesco e simpatico blockbuster d’azione elevato da una impeccabile abbinata attoriale.

Categorie
Recensioni

The Infiltrator

(2016) R: Brad Furman A: Bryan Cranston, John Leguizamo, Diane Kruger, Amy Ryan. Storia vera di un agente federale infiltrato nella rete del traffico di droga di Pablo Escobar. Thriller vigoroso che tiene sulla corda dall’inizio alla fine, ben raccontato e diligentemente interpretato in particolare dal protagonista Cranston.

Categorie
Recensioni

Il ponte delle spie

(2015) R: Steven Spielberg A: Tom Hanks, Mark Rylance, Alan Alda, Amy Ryan. Guerra fredda: l’avvocato Hanks è incaricato di negoziare il rilascio di un pilota di aereo americano abbattuto e catturato dai sovietici. Thriller spionaggistico capace di generare trepidezza e coinvolgimento anche grazie a delle performance sorprendenti, fra cui quella di Mark Rylance premiato all’Oscar come miglior attore non protagonista.

Categorie
Recensioni

Changeling

(2008) R: Clint Eastwood A: Angelina Jolie, Colm Feore, Amy Ryan, Gattlin Griffith, John Malkovich. Ispirato ad eventi realmente accaduti a Los Angeles negli anni ’20, parla di una madre a cui rapiscono il figlio, ma una volta che la polizia lo ritrova e glielo riconsegna la donna inizia a credere che il figlio che gli hanno ridato non sia il suo. Melodramma oscuro e pieno di insidie, una volta trovato però il filo lo si segue con grande interesse. Bene la Jolie che si infila calorosamente nella parte. Premio speciale per Eastwood a Cannes.