Categorie
Recensioni

La regola del sospetto

(2003) R: Roger Donaldson A: Al Pacino, Colin Farrell, Bridget Moynahan, Gabriel Macht. Farrell è un genietto dei computer appena assunto dalla CIA a cui viene affidato il compito di sorvegliare una collega sospettata di essere un’infiltrata. Thriller azionistico discretamente divertente, bene congeniato e con dei begli interpreti. Non il massimo dell’imprevedibilità forse ma costituisce ad ogni modo un buon passatempo.

Categorie
Recensioni

Behind Enemy Lines – Dietro le linee nemiche

(2001) R: John Moore A: Gene Hackman, Owen Wilson, Gabriel Macht, Charles Malik Whitfield. Pilota militare americano abbattuto in Bosnia si ritrova dietro le linee nemiche e sono dolori. Bel divertimento, eccitante e spericolato.

Categorie
Recensioni

Una canzone per Bobby Long

(2004) R: Shainee Gabel A: Scarlett Johansson, John Travolta, Gabriel Macht. Dopo la morte della mamma, Pursy (Johansson) torna a New Orleans ma in casa sua ora abitano due loschi individui (Travolta/Macht). Lercio fino al poetico, una favola alcolica vera e profonda. Il cast è coinvolto e coinvolgente.