Categorie
Recensioni

Vertigine

(1944) R: Otto Preminger A: Gene Tierney, Dana Andrews, Clifton Webb, Vincent Price. Detective si innamora della vittima dell’assassinio sul quale sta investigando. Noir di quelli sontuosi con l’ossessione come tema cardine, che a distanza di decenni non ha ancora perso un briciolo del suo fascino. Le performance sono tutte memorabili. Oscar alla fotografia.

Categorie
Recensioni

Il cielo può attendere

(1943) R: Ernst Lubitsch A: Gene Tierney, Don Ameche, Charles Coburn, Marjorie Main. Squisita, elegante ed ironica fanta-commedia condotta in retrospettiva su un vecchio donnaiolo che giunge all’ingresso dell’inferno credendo di meritarlo, ma il diavolo non è così convinto che la sua vita trascorsa soddisfi gli standard e se la fa perciò narrare. Da un’opera per il teatro.