Categorie
Recensioni

Vertigine

(1944) R: Otto Preminger A: Gene Tierney, Dana Andrews, Clifton Webb, Vincent Price. Detective si innamora della vittima dell’assassinio sul quale sta investigando. Noir di quelli sontuosi con l’ossessione come tema cardine, che a distanza di decenni non ha ancora perso un briciolo del suo fascino. Le performance sono tutte memorabili. Oscar alla fotografia.

Categorie
Recensioni

La magnifica preda

(1954) R: Otto Preminger, Jean Negulesco (non accreditato) A: Robert Mitchum, Marilyn Monroe, Rory Calhoun, Tommy Rettig. Mitchum appena uscito di galera deve recuperare il figlioletto che nel frattempo è stato affidato alle cure della cantante Marilyn. Primo e ultimo western di Preminger, non sarà certo il western più affascinante che esista, ma le due star protagoniste sono senz’altro fra le star più affascinanti che siano mai esistite. Vale dunque la pena di darci un’occhiata.