Categorie
Recensioni

Domenica, maledetta domenica

(1971) R: John Schlesinger A: Peter Finch, Glenda Jackson, Murray Head, Peggy Ashcroft, Daniel Day-Lewis. Descrizione complessa e raffinata, supportata da ottime performance, di un triangolo amoroso fra un medico ebreo, una borghesotta divorziata e un giovane designer bisex. Si intravede un baldo Day-Lewis a inizio carriera.

Categorie
Recensioni

Il maratoneta

(1976) R: John Schlesinger A: Dustin Hoffman, Laurence Olivier, Roy Scheider, William Devane. Lo studente e maratoneta Hoffman si imbatte in un nazista latitante alla ricerca di una partita di diamanti. Dal romanzo di William Goldman, autore anche della gustosa sceneggiatura, è un thriller che parte in sordina e poi si disvela in maniera sorprendente. La performance di Olivier è alquanto mostruosa.

Categorie
Recensioni

Un uomo da marciapiede

(1969) R: John Schlesinger A: Dustin Hoffman, Jon Voight, Sylvia Miles. Storia di un puttano che assieme all’amico malato combatte per sopravvivere in una New York degradata. Trasposizione di un romanzo, trasuda emarginazione e distacco. E il sogno americano… sognatevelo! 3 gli Oscar: film, regia, sceneggiatura.