Categorie
Recensioni

Pioggia

(1953) R: Curtis Bernhardt A: Rita Hayworth, José Ferrer, Aldo Ray, Russell Collins. Rita dà una rappresentazione terribilmente eccitante di una ballerina-cantante innamorata di un soldato. Da: Miss Thompson ( William Somerset Maugham).

Categorie
Recensioni

La signora di Shanghai

(1947) R: Orson Welles A: Rita Hayworth, Orson Welles, Everett Sloane, Glenn Anders. Marinaio si ritrova coinvolto in un complotto di omicidio quando viene assunto per lavorare su uno yacht. Da un romanzo, è un giallo inventivo e sfacciato contornato da scenografie altamente suggestive. Grande chimica fra Welles e la sua ex moglie Hayworth.

Categorie
Recensioni

Sangue e arena

(1941) R: Rouben Mamoulian A: Tyrone Power, Linda Darnell, Rita Hayworth, Alla Nazimova. Da un romanzo, storia dell’ascesa e della caduta di un giovane torero spagnolo. E’ un dramma magnificente di grande incantevolezza, perfettamente recitato. Rifacimento di un film muto con Rodolfo Valentino, ottenne un meritato Oscar per lo splendido Technicolor.

Categorie
Recensioni

Salomè

(1953) R: William Dieterle A: Rita Hayworth, Stewart Granger, Charles Laughton, Judith Anderson. Versione piuttosto creativa delle vicende bibliche attorno alla famosa danzatrice che si offre per salvare la vita a Giovanni Battista. Lussuosa produzione in Technicolor, la cosa migliore sono le danze della Hayworth mai stata più sexy.

Categorie
Recensioni

Gilda

(1946) R: Charles Vidor A: Rita Hayworth, Glenn Ford, George Macready. Noir sentimentale su un giocatore d’azzardo che deve sorvegliare la moglie del proprietario di un casinò. Pellicola leggendaria di bella fotografia tutta incentrata sulla massiccia carica erotica della Hayworth nelle vesti di una femme fatale.