Categorie
Recensioni

Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza)

(2014) R: Alejandro G. Inarritu A:  Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Emma Stone, Naomi Watts. Attore di supereroi (un eccellente Keaton) cerca di rilanciare la sua declinante carriera con una produzione per Broadway. Dramedy visionaria, esistenzialista e coraggiosa. La colonna sonora, praticamente un interminabile assolo di batteria, potrebbe ad alcuni risultare poco tollerabile, il livello di godibilità del film resta comunque elevato.

Categorie
Recensioni

Babel

(2006) R: Alejandro G. Inarritu A: Brad Pitt, Cate Blanchett, Gael García Bernal. 4 storie ambientate in 3 diversi continenti, partendo da una tragedia che accade a un turista americano (Pitt) in vacanza in Marocco. Straordinariamente coinvolgente durante tutto il percorso diegetico, è un dramma duro sulla necessità di comunicare in mezzo a una babele di voci. E’ il terzo capitolo della cosiddetta “trilogia della morte” che comprende anche, nell’ordine, AMORES PERROS e 21 GRAMMI. Oscar per la miglior colonna sonora a Gustavo Santaolalla.

Categorie
Recensioni

Amores Perros

(2000) R:  Alejandro G. Inarritu A: Emilio Echevarría, Gael Garcia Bernal, Goya Toledo. La trama si può ridurre molto sinteticamente in: tre storie di vita vissuta sullo sfondo di Città del Messico. Pellicola di notevole levatura, uno dei (rari) casi di film pesante che risulti di gran piacere fruitivo. Esordio alla regia del cineasta messicano, è l’episodio 1 della “trilogia della morte”, seguìto nell’ordine da 21 GRAMMI e BABEL.

Categorie
Recensioni

Revenant

(2015) R: Alejandro González Iñárritu A: Leonardo DiCaprio, Tom Hardy. Da una storia vera, un cacciatore cerca di sopravvivere dopo essere stato attaccato da un orso durante una spedizione. Più che un film è una grande esperienza immersiva, sconvolgente e brutale. Fruttò meritevolmente l’ Oscar numero uno a Leonardo DiCaprio grazie ad un’interpretazione ai limiti dell’umanamente sostenibile.

Categorie
Recensioni

21 grammi – Il peso dell’anima

(2003) R: Alejandro Gonzalez Inarritu A: Sean Penn, Benicio Del Toro, Naomi Watts. Ex detenuto convertito, donna che ha perso la famiglia, matematico gravemente malato: tre esistenze unite dal caso. Considerevole film dal montaggio frammentato, di un realismo spietato con interpreti all’altezza massima. E’ il film 2 della cosiddetta “trilogia sulla morte” assieme a AMORES PERROS e BABEL.

Categorie
Recensioni

Biutiful

(2010) R: Alejandro Gonzalez Inarritu A: Javier Bardem, Maricel Alvarez, Hanaa Bouchaib. Biutiful (scritto proprio così!) è la storia di un uomo disgraziato con una vita disgraziata in lotta col destino. Inarritu sublima lo strazio, un incredibile Bardem ce lo sputa addosso con rabbia. Un film che non lascia indifferenti.