Categorie
Recensioni

American Pastoral

(2016) R: Ewan McGregor A: Ewan McGregor, Jennifer Connelly, Dakota Fanning, Peter Riegert. Quando la sua figlia adorata viene accusata di atti terroristici, la vita di un ricco uomo d’affari ebreo viene completamente sconvolta. Dal libro di Philip Roth, nonostante la sceneggiatura non sia in grado di penetrare fino in fondo la complessità del romanzo è un dramma che conquista con la sua profondità emotiva e un casting perfetto. Primo film per McGregor regista.

Categorie
Recensioni

Velvet Goldmine

(1998) R: Todd Haynes A: Ewan McGregor, Jonathan Rhys Meyers, Christian Bale, Toni Collette. Visualmente appagante e con un cast di talento, parla di un giornalista incaricato di indagare sulla scomparsa dalle scene di una stella del rock. Eccezionali colonna musicale e costumi.

Categorie
Recensioni

L’uomo nell’ombra

(2010) R: Roman Polanski A: Ewan McGregor, Pierce Brosnan, Olivia Williams, Kim Cattrall, Jon Bernthal. Da un romanzo, thriller di classe che gira intorno al memorialista di un ex primo ministro inglese (McGregor) che fa una sconvolgente scoperta. Elegante e minuziosamente sceneggiato, con una performance carica di E. McGregor.

Categorie
Recensioni

Trainspotting

(1996) R: Danny Boyle A: Ewan McGregor, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller. Film sulla tossicodipendenza come tanti, supplisce alla mancanza di originalità con un apparato visivo straordinariamente forte. Colonna sonora adeguata a sottolineare lo smarrimento. Un sequel di minore impatto.

Categorie
Recensioni

Big Fish – Le storie di una vita incredibile

(2003) R: Tim Burton A: Ewan McGregor, Albert Finney, Billy Crudup. Dal romanzo omonimo, un avventuriero sul letto di morte narra la sua vita al figlio attraverso fantastici racconti. Genialissima opera romantica, policroma, commovente, praticamente un film perfetto.

Categorie
Recensioni

Black Hawk Down

(2001) R: Ridley Scott A: Josh Hartnett, Ewan McGregor, Tom Sizemore. Coinvolgente ricostruzione della missione militare americana in Somalia nel 1993. Il visivo Scott parla della guerra azzerandone retorica ed eroismo, ciò che rimane è la coltre di disperazione sopra i corpi martoriati.

Categorie
Recensioni

Moulin Rouge!

(2001) R: Baz Luhrmann A: Nicole Kidman, Ewan McGregor, John Leguizamo. Ipercinetico musical sugli intrecci amorosi in una compagnia teatrale parigina di fine Ottocento. Bizzarro, anacronistico, muliebre. Splendidi e dettagliatissimi i costumi.