Categorie
Recensioni

Due amici

(2015) R: Louis Garrel A:  Golshifteh Farahani, Vincent Macaigne, Louis Garrel, Mahaut Adam. Macaigne si innamora della Farahani, per conquistarla chiede aiuto al suo migliore amico Garrel. Emozionante e tragicomica pellicola all’insegna della leggiadria. Garrel sceneggia, dirige, recita.

Categorie
Recensioni

L’ufficiale e la spia

(2019) R: Roman Polanski A: Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner, Grégory Gadebois. Ecco come si fa un film storico ! Sul finire dell’Ottocento un capitano ebreo dell’esercito francese viene dichiarato colpevole di tradimento. Spetta al neo capo dei servizi segreti far luce sull’accaduto. Appassionante cinepezzo da antologia, minuziosamente ambientato e dalla narrazione fitta, con delle performance incredibilmente credibili. Dall’omonimo romanzo di Robert Harris, che ha anche collaborato alla sceneggiatura. Si è aggiudicato il Gran premio della giuria a Venezia.

Categorie
Recensioni

The Dreamers – I sognatori

(2003) R: Bernardo Bertolucci A: Michael Pitt, Louis Garrel, Eva Green. Basato su un racconto che parla di un triangolo amoroso fra uno studente americano e una coppia di fratelli lui-lei. Bello da sfrontato, meno quando diventa morboso, è ciononostante un’opera di indubbio fascino, ben recitata e inevitabilmente ben diretta.

Categorie
Recensioni

Mon Roi

(2015) R: Maiwenn A: Vincent Cassel, Emmanuelle Bercot, Louis Garrel. La trama si potrebbe stilizzare in “storia di una relazione”. E’ un film lucido e indagatore che scopre le carte di ogni rapporto di coppia. Vincent Cassel e Emmanuelle Bercot sono incredibilmente credibili.