Categorie
Recensioni

Viaggio in Italia

(1954) R: Roberto Rossellini A: Ingrid Bergman, George Sanders, Maria Mauban. Coppia in crisi (Bergman/Sanders) cerca di rimettere in piedi la relazione viaggiando per l’Italia. Accolto malissimo all’uscita, fu doverosamente rivalutato negli anni in quanto pellicola alla quale attribuire un senso di grandezza e delicatezza difficilmente pareggiabili.

Categorie
Recensioni

L’amore

(1948) R: Roberto Rossellini A: Anna Magnani, Federico Fellini, Peparuolo, Amelia Robert. Due episodi: nel primo una donna scopre al telefono di essere stata lasciata, nel secondo una povera ingenua scambia un vagabondo per San Giuseppe. Magnifico pezzo rosselliniano beneficiante di una strepitosa Magnani e del solito geniale Fellini alla scrittura e recitazione. Imprescindibile per qualunque ammiratore del cinema.

Categorie
Recensioni

Roma città aperta

(1945) R: Roberto Rossellini A: Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Marcello Pagliero, Vito Annichiarico. Pellicola simbolo della cinematografia neorealista, potente e austera, che racconta attraverso dei personaggi minuziosamente raffigurati la quotidianità nella Roma occupata dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale. Fabrizi ineccepibile, la tragica e intelligente Magnani, che vinse il Nastro d’argento come migliore attrice, risulta essere indiscutibilmente fra le migliori attrici della storia.

Categorie
Recensioni

Stromboli (Terra di Dio)

(1950) R: Roberto Rossellini A: Ingrid Bergman, Mario Vitale, Renzo Cesana, Mario Sponzo.  La Bergman è una rifugiata di guerra lituana che sposa un pescatore di Stromboli. L’isola però si rivelerà per lei una prigione. Melodramma appassionante e audace che ti cattura con sequenze di grande intensità. Primo film girato da Rossellini con I. Bergman che fu sua compagna per diverso tempo.