Categorie
Recensioni

Appuntamento al parco

(2017) R: Joel Hopkins A: Brendan Gleeson, Lesley Manville, Diane Keaton, James Norton. Storia d’amore âgée fra un solitario irlandese e una vedova americana. Commedia benché prevedibile ma teneramente eccentrica, sostenuta dalla efficace abbinata attorale Gleeson/Keaton.

Categorie
Recensioni

Provaci ancora, Sam

(1972) R: Herbert Ross A: Woody Allen, Diane Keaton, Tony Roberts, Jerry Lacy. Dopo che la sua consorte lo molla, ansioso critico cinematografico decide di provarci ancora con altre donne. Adorabile commedia sentimentale con al centro una prestazione squisitamente brillante di Allen. Sceneggia lui, da una sua opera teatrale.

Categorie
Recensioni

Il padre della sposa

(1991) R: Charles Shyer A: Steve Martin, Diane Keaton, Martin Short, Kimberly Williams-Paisley. Martin è assolutamente memorabile nel ruolo di un padre che sbrocca quando viene a sapere dell’imminente matrimonio della figlia. Scoppiettante, sincero e a tratti persino commovente, è il rifacimento dell’omonimo film del 1950 di Vincente Minnelli. Un seguito, diretto sempre da Shyer.

Categorie
Recensioni

Amore e guerra

(1975) R: Woody Allen A: Woody Allen, Diane Keaton, Georges Adet, Frank Adu. Farsa affilata, esilarante e geniale su un giovane russo costretto contro la sua volontà ad arruolarsi nell’esercito durante le guerre napoleoniche, e che diviene accidentalmente un eroe. Fa un po’ ridere, un po’ pensare. Tratto con innumerevoli note ironiche da Guerra e pace di Tolstoj.

Categorie
Recensioni

Radio Days

(1987) R: Woody Allen A: Mia Farrow, Dianne Wiest, Mike Starr, Paul Herman, Diane Keaton. Sguardo elegiaco e accattivante sugli anni d’oro della radio, con Allen voce narrante (magico Oreste Lionello al doppiaggio) che racconta le storie della sua giovinezza.

Categorie
Recensioni

Tutto può succedere – Something’s Gotta Give

(2003) R: Nancy Meyers A: Jack Nicholson, Diane Keaton, Keanu Reeves, Amanda Peet. Nicholson è un donnaiolo con la mania delle ragazze giovani che improvvisamente perde la testa per la madre della sua morosetta. Una commedia con tutti i fiocchi che potete immaginare, divertente, e intelligente, con delle sferzanti performance da parte di un cast di tutte “stelle”.

Categorie
Recensioni

La stanza di Marvin

(1996) R: Jerry Zaks A: Meryl Streep, Leonardo DiCaprio, Diane Keaton, Robert De Niro. Da un’opera teatrale, malata di leucemia con padre infermo cerca aiuto nel midollo della sorella. Dramma a quintali, l’amore come dono, e DiCaprio ventidue anni e già estremamente prodigioso. Pianto assicurato.

Categorie
Recensioni

Manhattan

TOP (1979) R: Woody Allen A: Woody Allen, Diane Keaton, Mariel Hemingway. Autore comico di NY perde la testa per l’amante del suo migliore amico. Girotondo amoroso, brioso, nevrotico, fatto non solo dei soliti sferzanti dialoghi alleniani ma anche di una magnifica fotografia in b/n che dona ossequiosa luce alla Big Apple.

Categorie
Recensioni

Io e Annie

TOP (1977) R: Woody Allen A: Woody Allen, Diane Keaton, Tony Roberts. Storia d’amore fra due nevrotici, raffinata, dolce e amara, a tratti surreale. Forse il miglior film di Allen, ma non sperate di capire tutte le battute!