Categorie
Recensioni

Blade Runner

(1982) R: Ridley Scott A: Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos. Da un romanzo di Philip K. Dick, ex poliziotto dà la caccia a una banda di androidi. Lento e farraginoso, si tratta pur tuttavia di un film di culto. Ne esiste una gran varietà di versioni, fra cui una director’s cut.

Categorie
Recensioni

L’ombra del diavolo

(1997) R: Alan J. Pakula A: Harrison Ford, Brad Pitt, Margaret Colin, Rubén Blades. Membro dell’IRA viene inviato a New York dall’Irlanda per comprare delle armi. Thriller azionistico piuttosto scarsino ma con due “stelle” talmente abbaglianti che non si può non guardare.

Categorie
Recensioni

42 – La vera storia di una leggenda americana

(2013) R: Brian Helgeland A: Chadwick Boseman, T.R. Knight, Harrison Ford, Nicole Beharie. Storia vera del primo giocatore afroamericano a militare nella Major League di baseball. Film bio-sportivo ben riuscito, qua e là retorico ma la forza della storia oltrepassa ogni difetto.

Categorie
Recensioni

Witness – Il testimone

(1985) R: Peter Weir A: Harrison Ford, Kelly McGillis, Lukas Haas, Josef Sommer. Poliziesco sorprendentemente intrigante e avventuroso su un detective (un ottimo Ford) che investiga su un omicidio avvenuto nei bagni pubblici di una stazione ferroviaria, il cui solo testimone è un bambino Amish. Si aggiudicò 2 Oscar, per la migliore sceneggiatura originale e per il montaggio.

Categorie
Recensioni

Il fuggitivo

(1993) R: Andrew Davis A: Harrison Ford, Tommy Lee Jones, Sela Ward, Julianne Moore. Ford mai stato meglio è un chirurgo ingiustamente accusato dell’omicidio della moglie. Ispirato a una storia vera, è un thriller azionistico scoppiettante e teso come la corda di un violino. Jones nel ruolo di un poliziotto vinse l’Oscar come miglior attore non protagonista.

Categorie
Recensioni

Le verità nascoste

(2000) R: Robert Zemeckis A: Harrison Ford, Michelle Pfeiffer, Katharine Towne, Miranda Otto. L’ex concertista Pfeiffer e il marito scienziato Ford conducono una vita apparentemente tranquilla finché a un certo punto la Pfeiffer non inizia a sentire le voci. Giallo d’autore con venature orrorifiche, teso, ben diretto e altrettanto bene recitato, non perfetto eppure con i suoi momenti gustosi.

Categorie
Recensioni

Frantic

(1988) R: Roman Polanski A: Harrison Ford, Betty Buckley, Emmanuelle Seigner. A Ford, stimato medico che si trova a Parigi per un convegno, improvvisamente in hotel gli sparisce la moglie! Thriller compatto con diversi momenti divertenti che non ti lascia solo un minuto. Ford tipicamente molto efficace, la Seigner è oro che cola.

Categorie
Recensioni

Presunto innocente

(1990) R: Alan J. Pakula A: Harrison Ford, Raul Julia, Greta Scacchi, Brian Dennehy. Ford è un procuratore incaricato di indagare sulla morte di una collega con la quale aveva avuto in passato una relazione. Tratto da un romanzo di Scott Turow, è un giallo tortuoso ricco di colpi di scena. E la performance di Harrison Ford è decisamente convincente.

Categorie
Recensioni

I predatori dell’arca perduta

TOP (1981) R: Steven Spielberg A: Harrison Ford, Karen Allen, Paul Freeman. Ford è Indiana Jones, archeologo assoldato dal governo americano per trovare l’Arca dell’Alleanza prima dei nazisti. Peripezie, umorismo e mistero tutto in uno, è il primo capitolo di una arcinota saga dell’intrattenimento avente come protagonista uno dei personaggi più famosi del cinema. Vagonata di Oscar fra cui la scenografia e gli effetti speciali.

Categorie
Recensioni

Guerre stellari

(1977) R: George Lucas A: Mark Hamill, Harrison Ford, Carrie Fisher. Un gruppo di ribelli interplanetari deve sconfiggere l’Impero galattico del Male. Rinominato a posteriori STAR WARS: EPISODIO IV – UNA NUOVA SPERANZA, è assurto allo status di film mitico segnando la nascita del gigantesco franchise che come ebbe a dire il noto critico americano Roger Ebert “ha colonizzato la nostra immaginazione”.