Categorie
Recensioni

Impiccalo più in alto

(1968) R: Ted Post A: Clint Eastwood, Inger Stevens, Pat Hingle, Ed Begley. Ingiustamente accusato di furto di bestiame, il mandriano Eastwood sopravvive al linciaggio ma una volta diventato sceriffo decide di vendicarsi. Western non eccezionale con una interpretazione eccezionale di C. Eastwood.

Categorie
Recensioni

Space Cowboys

(2000) R: Clint Eastwood A: Clint Eastwood, Tommy Lee Jones, Donald Sutherland, James Garner. Quattro vecchi astronauti della NASA vengono richiamati in servizio quando un satellite in avaria rischia di precipitare sulla terra. Effettistica sopraffina e interazioni attoriali di primissimo livello rendono questo film molto meritevole di visione.

Categorie
Recensioni

Invictus – L’invincibile

(2009) R: Clint Eastwood A: Morgan Freeman, Matt Damon, Tony Kgoroge, Patrick Mofokeng. Sudafrica post apartheid : Mandela e il capitano della nazionale di rugby uniscono le loro forze per aiutare il paese a rinascere grazie allo sport. Dramma possente e stimolante, spinto con mano salda da Eastwood. Freeman e Damon offrono un autentico spettacolo attoriale. Ispirato a una storia vera.

Categorie
Recensioni

Jersey Boys

(2014) R: Clint Eastwood A: John Lloyd Young, Erich Bergen, Michael Lomenda, Vincent Piazza. Storia vera del mitico gruppo rock anni ’60 The Four Seasons. Bio-film musicale malinconico ed eccitante, meticolosamente ambientato e perfettamente raccontato da quell’impeccabile narratore di Eastwood.

Categorie
Recensioni

American Sniper

(2014) R: Clint Eastwood A: Bradley Cooper, Sienna Miller, Kyle Gallner, Cole Konis. Magistrale film biografico su Chris Kyle, celebre cecchino dei Navy Seal. E’ un’opera poetica, sincera e intrisa di eroismo, fra le migliori della vasta produzione eastwoodiana. B. Cooper fornisce probabilmente la prestazione più incredibile e sofferta della sua carriera. Oscar per il miglior montaggio sonoro.

Categorie
Recensioni

J. Edgar

(2011) R: Clint Eastwood A: Leonardo DiCaprio, Armie Hammer, Naomi Watts, Josh Hamilton. Storia vera di John Edgar Hoover, storico direttore dell’FBI. Si sonnecchia qua e là, questo è vero, ma il livello di realizzazione non si discute e la forza della recitazione dicapriana rende la pellicola ampiamente fascinosa.

Categorie
Recensioni

Il cavaliere pallido

(1985) R: Clint Eastwood A: Clint Eastwood, Michael Moriarty, Carrie Snodgress, Sydney Penny. Il predicatore Eastwood deve difendere dei cercatori d’oro da un ricco smargiasso che vuole la loro terra. Pellicola molto degna di essere vista, è un western di pregio con tutti i crismi della notevole e appagante esperienza cinematografica.

Categorie
Recensioni

La notte brava del soldato Jonathan

(1971) R: Don Siegel A: Clint Eastwood, Geraldine Page, Elizabeth Hartman, Jo Ann Harris. Non capita tutti i giorni di vedere Eastwood che seduce un intero collegio femminile, e allora è meglio guardarselo questo dramma inusitato ma decisamente intrigante.

Categorie
Recensioni

Changeling

(2008) R: Clint Eastwood A: Angelina Jolie, Colm Feore, Amy Ryan, Gattlin Griffith, John Malkovich. Ispirato ad eventi realmente accaduti a Los Angeles negli anni ’20, parla di una madre a cui rapiscono il figlio, ma una volta che la polizia lo ritrova e glielo riconsegna la donna inizia a credere che il figlio che gli hanno ridato non sia il suo. Melodramma oscuro e pieno di insidie, una volta trovato però il filo lo si segue con grande interesse. Bene la Jolie che si infila calorosamente nella parte. Premio speciale per Eastwood a Cannes.

Categorie
Recensioni

Fuga da Alcatraz

(1979) R: Don Siegel A: Clint Eastwood, Patrick McGoohan, Roberts Blossom, Jack Thibeau. Il carcere più sicuro del mondo? Chiedete a Clint! Magistrale dramma prigionesco, fra i più sensazionali del genere ha una narrazione possente, delle inquadrature che difficilmente si possono imitare e una recitazione ampiamente carismatica.