Categorie
Recensioni

Grindhouse – Planet Terror

(2007) R: Robert Rodriguez A: Rose McGowan, Freddy Rodríguez, Josh Brolin, Marley Shelton. Ruggente, sanguinolento e sessualmente esplicito secondo segmento del tarantiniano GRINDHOUSE, parla di una sonnacchiosa cittadina texana improvvisamente invasa da zombie.

Categorie
Recensioni

Fire Squad – Incubo di fuoco

(2017) R: Joseph Kosinski A: Josh Brolin, Miles Teller, Jeff Bridges, Jennifer Connelly. La vera storia di un gruppo di coraggiosi pompieri che col sacrificio riuscirono a domare uno spaventoso incendio accaduto in Arizona nel 2013. Profondo e potente tributo a degli uomini valorosi, con un cast valoroso.

Categorie
Recensioni

Sicario

(2015) R: Denis Villeneuve A: Emily Blunt, Josh Brolin, Benicio Del Toro, Jon Bernthal. Blunt è un agente dell’FBI assoldato da un team governativo per combattere il narcotraffico al confine fra USA e Messico. Con un manipolo di attori da far invidia al mondo, è un esplosivo e fortissimo thriller di frontiera, come una bistecca un po’ dura da masticare ma di sapore eccelso.

Categorie
Recensioni

Everest

(2015) R: Baltasar Kormakur A: Jason Clarke, Jake Gyllenhaal, Josh Brolin. Impressionante messa in scena di una tragica spedizione sull’Everest avvenuta nel 1996. Con degli interpreti eccezionali, film teso, talmente reale che vi sembrerà anche voi di essere sepolti sotto la neve!

Categorie
Recensioni

Vizio di forma

(2014) R: Paul Thomas Anderson A: Joaquin Phoenix, Josh Brolin, Owen Wilson, Katherine Waterston. Los Angeles anni 70: donna chiede aiuto al detective tossico Phoenix per sventare un complotto contro il suo amante miliardario. Noir psichedelico dove è meno importante capire cosa succede che gustarsi ogni singolo aspetto di esso, dalla fotografia, ai costumi, fino alla recitazione. Tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Pynchon.

Categorie
Recensioni

Non è un paese per vecchi

(2007) R: Ethan Coen, Joel Coen A: Tommy Lee Jones, Javier Bardem, Josh Brolin. Saldatore texano (Brolin) trova un bel gruzzolo abbandonato e finisce in un casino bestiale. I Coen costruiscono un fragoroso intreccio di droga e omicidi brutali, esagerato, ben curato, con Bardem che fa lo psicotico assassino che avrebbe meritato un Oscar solo per la mascagna. Di fatto le statuette vinte furono 4: miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista a Bardem, miglior sceneggiatura non originale.

Categorie
Recensioni

Milk

(2008) R: Gus Van Sant A: Sean Penn, Josh Brolin, Emile Hirsch, James Franco. La storia vera di Harvey Milk, primo politico gay dichiarato ad essere eletto negli USA. Sobrio nella forma, enfatico nei contenuti, Penn è più Milk di Milk.

Categorie
Recensioni

I Goonies

(1985) R: Richard Donner A: Sean Astin, Josh Brolin, Jeff Cohen. Banda di ragazzini trova mappa del tesoro e si imbarca così in un’incredibile avventura. Fiaba semplice, delicata e divertente, una commedia transgenerazionale per tutti i gusti.

Categorie
Recensioni

Il Grinta

(2010) R: Ethan Coen, Joel Coen A: Jeff Bridges, Matt Damon, Hailee Steinfeld. Rilettura in chiave moderna di un classico con John Wayne, parla di una ragazzina che vuole assicurare alla giustizia l’assassino del padre e per questo chiede aiuto a due pistoleri sciroccati. E’ un divertente western sui generis violento e avventuroso, con nientepopodimeno che una sparatoria notturna… evento più unico che raro in un film di cowboys! Bridges in versione capitan Harlock brilla come la canna di una Colt.