Categorie
Recensioni

Entrapment

(1999) R: Jon Amiel A: Sean Connery, Catherine Zeta-Jones, Ving Rhames, Will Patton. L’abile ladro di opere d’arte Connery si mette in società con l’agente assicurativo Zeta-Jones che dovrebbe farlo arrestare. Acrobatismi circensi e la deliziosa interazione fra le sue star rendono il film amabilmente guardabile.

Categorie
Recensioni

Il nome della rosa

(1986) R  Jean-Jacques Annaud A: Sean Connery, Christian Slater, Helmut Qualtinger, Elya Baskin. 14esimo secolo: una specie di Sherlock Holmes francescano (Connery) cerca di trovare il colpevole di alcune morti violente avvenute all’interno di una abbazia benedettina. Dal romanzo di Eco, un film che non manca di dare mistero e avvincimento, grazie in particolar modo alla condotta esemplare di un magnetico S. Connery. Diversi i premi, come ben 5 David di Donatello.

Categorie
Recensioni

Highlander – L’ultimo immortale

(1986) R: Russell Mulcahy A: Christopher Lambert, Sean Connery, Clancy Brown, Roxanne Hart. Film dalla trama complessa che si può sintetizzare in: chi taglia più teste vince! Un’idea geniale dà origine ad un visionario e alquanto sfacciato fantasy d’azione. Lambert è amabile. Ebbe diversi sequel e serie TV derivate.

Categorie
Recensioni

Scoprendo Forrester

(2000) R: Gus Van Sant A: Sean Connery, Rob Brown, F. Murray Abraham, Anna Paquin. Connery è uno scrittore in pensione che diventa il mentore di un giovane romanziere afroamericano. Bell’approfondimento su emarginazione e rapporto fra generazioni, convince a tal proposito lo “scontro” generazionale fra Brown al primo ruolo importante e Connery all’ennesimo.

Categorie
Recensioni

Agente 007 – Licenza di uccidere

TOP (1962) R: Terence Young A: Sean Conney, Ursula Andress, Joseph Wiseman. Dalla penna di Ian Fleming, i servizi segreti inglesi inviano l’agente Connery alias James Bond in missione in Giamaica. Primo film su uno dei personaggi più noti della letteratura e del cinema, è il più solido e meno pretenzioso delle decine di altri che l’hanno seguito. Leggendario.

Categorie
Recensioni

Caccia a Ottobre Rosso

(1990) R: John McTiernan A: Sean Connery, Alec Baldwin, Scott Glenn. Dal romanzo di Tom Clancy, sottomarino russo si dirige verso gli USA, ma quali sono le intenzioni del comandante Connery? Suspense da tutti i motori in un fantapolitico thriller d’azione massiccio, ben diretto e ottimamente recitato.

Categorie
Recensioni

The Untouchables – Gli intoccabili

(1987) R: Brian De Palma A: Kevin Costner, Sean Connery, Robert De Niro. Durante il periodo del proibizionismo, un gruppo di federali è alle prese con crimine e corruzione. Ispirata all’autobiografia di un agente dell’FBI, è una pellicola memorabile ça va sans dire, con De Niro favoloso Al Capone e una scena finale che vi inchiodera’ alla sedia!