Categorie
Recensioni

Snitch – L’infiltrato

(2013) R: Ric Roman Waugh A: Dwayne Johnson, Susan Sarandon, Jon Bernthal, Rafi Gavron. Uomo d’affari (Johnson qui più cervello che muscoli) decide di infiltrarsi in una organizzazione criminale per scagionare il figlio ingiustamente accusato di trafficare droga. Action perfetto per passar il tempo.

Categorie
Recensioni

Come d’incanto

(2007) R: Kevin Lima A: Amy Adams, Susan Sarandon, James Marsden, Patrick Dempsey. Rinverdimento dei miti disneiani in una commedia deliziosa che mette in scena una favolesca storia d’amore innestata sulla realtà quotidiana. Efficaci gli interpreti.

Categorie
Recensioni

Piccole donne

(1994) R: Gillian Armstrong A: Susan Sarandon, Winona Ryder, Kirsten Dunst, Claire Danes. Del milione di versioni del celeberrimo romanzo di Louisa May Alcott che racconta la vita di quattro sorelle sullo sfondo della guerra di Secessione americana, questa è presumibilmente la più carina, merito anche di una comitiva di attrici coi fiocchi.

Categorie
Recensioni

Lo spacciatore

(1992) R: Paul Schrader A: Willem Dafoe, Susan Sarandon, Dana Delany, David Clennon, Sam Rockwell. Schrader racconta in modo eccezionalmente affascinante e attraverso un cast perfetto le vicissitudini di uno spacciatore di alto livello di Manhattan. Dafoe nel ruolo del pusher è una presenza centrale, costante e meravigliosamente tragica.

Categorie
Recensioni

Il cliente

(1994) R: Joel Schumacher A: Susan Sarandon, Tommy Lee Jones, Brad Renfro, Mary-Louise Parker. Dramma legale bene assemblato tratto da un bestseller di John Grisham, che racconta di un ragazzino testimone di un omicidio che ora la mafia vorrebbe mettere a tacere. Il centro della narrazione è la Sarandon, la cui ottima prestazione le fece guadagnare una candidatura agli Oscar.

Categorie
Recensioni

Thelma & Louise

(1991) R: Ridley Scott A:  Susan Sarandon, Geena Davis, Harvey Keitel, Michael Madsen, Brad Pitt. Classico (pure troppo) road movie su due casalinghe frustrate che partono per una vacanza e diventano inaspettatamente due fuorilegge. Le interpretazioni perfettamente centrate della coppia Davis/Sarandon e una sceneggiatura, premiata con l’Oscar, calibrata al millimetro trasformano un canonico film di viaggio in una vivace avventura al femminile.

Categorie
Recensioni

Dead Man Walking – Condannato a morte

(1995) R: Tim Robbins A: Sean Penn, Susan Sarandon, Robert Prosky. Suora della Louisiana (Sarandon) conforta un condannato a morte per omicidio (Penn) ma deve fare anche i conti col dolore delle famiglie delle vittime. Storia vera, raccontata in maniera neutrale senza falsi pietismi, recitata con forza e sincerità. Oscar meritato alla Sarandon.

Categorie
Recensioni

Shall We Dance?

(2004) R: Peter Chelsom A: Richard Gere, Jennifer Lopez, Susan Sarandon. Avvocato di Chicago decide un bel giorno di prendere lezioni di ballo. Gere ciondola, J.Lo tiene il tempo col deretano. La commedia e’ tutta qui… ma più commedia di così!

Categorie
Recensioni

Le streghe di Eastwick

(1987) R: George Miller A: Jack Nicholson, Cher, Susan Sarandon, Michelle Pfeiffer. Tre belle mangiatrici di uomini vengono sedotte da una creatura diabolica scesa sulla terra per procreare. Grottesche amenità da far paura, con Nicholson fra 3 star che tocca vette indicibili. Basato sull’omonimo romanzo.