Categorie
Recensioni

Carabina Quigley

(1990) R: Simon Wincer A: Tom Selleck, Laura San Giacomo, Alan Rickman, Chris Haywood. Western molto ben fatto con un eccelso Selleck nel ruolo di un fuciliere americano che si reca per un lavoro in Australia, ignaro che il lavoro consista nello sparare agli aborigeni.

Categorie
Recensioni

Ragione e sentimento

(1995) R: Ang Lee A: Emma Thompson, Kate Winslet, James Fleet, Tom Wilkinson, Alan Rickman, Hugh Grant. Inghilterra ottocentesca: vedova e figlie cadono in disgrazia dopo la spartizione dell’eredità del de cuius. Traslazione su pellicola del classico di Jane Austen eseguita con ragione e sentimento. Brillante la recitazione. La Thompson sceneggia e vince l’Oscar.

Categorie
Recensioni

Die Hard – Trappola di cristallo

TOP (1988) R: John McTiernan A: Bruce Willis, Alan Rickman, Bonnie Bedelia, Reginald VelJohnson. Da un romanzo, poliziotto nuiorchese (Willis in incredibile stato di forma) si trova in un grattacielo di Los Angeles mentre questo viene attaccato da un gruppo di terroristi. Portentoso e irruente action movie ricco di esplosioni e numeri circensi. Primo di una serie, servì da trampolino di lancio per la carriera di B. Willis.

Categorie
Recensioni

Love Actually – L’amore davvero

(2003) R: Richard Curtis A: Hugh Grant, Colin Firth, Emma Thompson, Keira Knightley, Liam Neeson, Alan Rickman, Billy Bob Thornton. Commedia corale sull’amore con approssimativamente una decina di coppie innamorate! Divertente, ma discretamente inverosimile, fu proprio questa inverosimiglianza a decretarne l’enorme successo fra il pubblico, tanto da diventare un classico.

Categorie
Recensioni

Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet Street

(2007) R: Tim Burton A: Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Alan Rickman. Depp e’ un barbiere che taglia capelli e gole. Aiutato dalla spettacolare scenografia di Dante Ferretti, Burton adatta l’omonimo musical con la consueta vis poetica ridando lustro ad un genere cinematografico in disuso. Chapeau.